Foro Romano

Foro Romano

Durante questa visita cammineremo tra le maestose rovine del cuore pulsante dell'antica Roma, un luogo strategico d'incontro tra popoli situato nelle vicinanze del guado naturale del Tevere presso l'isola Tiberina, tra il Palatino e il Campidoglio, dove in pochissimo spazio troveremo, l'una accanto all'altra, testimonianze di duemila anni di storia.

Scopriremo un sepolcreto arcaico, risalente al periodo in cui la zona del foro era ancora una palude disabitata, prima della bonifica che la tradizione attribuisce alla dinastia etrusca dei Tarquini.

Passeremo accanto ad antiche iscrizioni, con maledizioni incise al tempo dei sette re di Roma sulla pietra nera in un latino arcaico.

Troveremo poi indizi della conquista romana del Mediterraneo e del progressivo arricchirsi di questa città che divenne capitale di un immenso impero. Proseguiremo il nostro percorso attraverso pavimentazioni, monumentalizzazioni, magnifici edifici di culto in marmo, come il tempio di Vesta (che custodiva il focolare sacro della città di Roma) e l'annessa casa delle Vestali, il Tempio dei Castori, il Tempio di Antonino e Faustina, la Regia, il Miliario Aureo (luogo simbolico che rappresentava il centro esatto di Roma, e in cui erano segnate le distanze dalle principali città dell'impero Romano), i Rostri (da dove gli oratori lanciavano le loro invettive contro i nemici politici).

Visiteremo la Basilica Iulia e la Basilica Emilia, dove si amministrava la giustizia e sui cui gradini esterni antiche mani oziavano e tracciavano segni per giocare a dadi.

Vedremo due grandi archi trionfali, testimonianza il primo della distruzione del tempio di Gerusalemme da parte di Tito, il secondo della conquista della Mesopotamia da parte di Settimio Severo, due secoli dopo.

Eppoi vedremo la Curia (dove avevano luogo le sedute del Senato), il tempio del divo Giulio (luogo reso monumentale dopo che vi fu celebrato il funerale di Giulio Cesare).

Immagineremo lo svolgersi delle processioni guidate dai generali vittoriosi, che tra due ali di folla festante percorrevano col loro corteo trionfale l'ultimo tratto della Via Sacra, per salire fino al colle Campidoglio, dove, all'esterno del Tempio di Giove Ottimo Massimo, celebravano un sacrificio.

Giungeremo infine alla Basilica di Massenzio (che in realtà fu terminata da Costantino, dopo la sua vittoria sul suo rivale alla battaglia di Ponte Milvio), di proporzioni immense, che per dimensioni e iconografia già anticipa il Medioevo e l'arte bizantina.

 

Dettagli

durata 2 ore (solo Foro Romano); 3 ore (Foro Romano e Colosseo oppure Foro Romano e Palatino)
tipo area archeologica
biglietto non incluso biglietto di ingresso non incluso (il biglietto è cumulativo e comprende Colosseo, Foro Romano e Palatino)
patrimonio Unesco patrimonio Unesco
info prenotazione assolutamente consigliata per evitare la fila
 
 
 
  • DSCF5760
  • DSCF5761
  • DSCF5763
  • DSCF5765
  • DSCF5769
  • DSCF5770
  • DSCF5771
  • DSCF5772
  • DSCF5775
  • DSCF5777

Ancient Rome utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" inclusi quelli a fini pubblicitari. Continuando a navigare accetti l’utilizzo dei cookies, se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente. Scopri l'informativa e come negare il consenso. We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information